Fotoplastici

Le resine per la stampa 3D con processi di fotopolimerizzazione offrono la migliore raffinatezza superficiale
e versatilità applicativa, ideali per applicazioni sia estetiche che funzionali. Ecco le nostre proposte
industriali di nuova generazione, più performanti e produttive.

  1. Home
  2. Stampanti 3D e Software
  3. Materiali di Stampa
  4. Fotoplastici

3843 xABS Nero – Materiale fotoplastico per stampanti 3D Nexa

Materiale ad alte prestazioni che vanta eccellenti proprietà fisiche di flessione e di trazione con un grado di allungamento relativamente elevato. 3843xABS (Powered by LOCTITE®) nero mostra un’elevata resistenza che permette di stampare in modo accurato e funzionale per un’ampia varietà di applicazioni, inclusi assemblaggi meccanici per robotica e macchinari di automazione, staffe, leve e bracci per stazioni di produzione.

Si utilizza sul modello di stampante 3D Nexa: NXE 400

xPP405 Nero/Trasparente – Materiale fotoplastico per stampanti 3D Nexa

Un materiale robusto e resistente agli urti con un modulo simile al polipropilene stampato. Presenta eccellenti caratteristiche agli agenti atmosferici e stabilità ai raggi UV che lo rendono adatto per applicazioni di parti di uso finale, come: imballaggi, tubazioni, applicazioni di consumo e industriali, inclusi grandi alloggiamenti e custodie.

Nella versione trasparente è ideale per: produzione di parti per uso finale per imballaggio, imbottigliamento, tubazioni, applicazioni di consumo e industriali, inclusi grandi alloggiamenti e involucri.

Caratteristiche uniche:eccezionale finitura superficiale, resistente e durevole, elevata resistenza agli urti.

Si utilizza sul modello di stampante 3D Nexa: NXE 400

xMED412 – Materiale fotoplastico per stampanti 3D Nexa

xMED412 è un materiale simile al polipropilene ideale per la produzione di una varietà di dispositivi biocompatibili, medici e indossabili. Si basa sul materiale Loctite® MED412 di Henkel ed è coperto da tutte le autorizzazioni, i test e le certificazioni associati. E’ un fotopolimero molto resistente e durevole con attributi meccanici simili al polipropilene con un fantastico allungamento, resistenza all’impatto e resistenza alla compressione.

xMED412 è stato testato e autorizzato per la produzione di tamponi nasofaringei conformi ai test ISO 10993 e alla classificazione di esenzione FDA Classe I. Le parti xMED412 stampate su NXE400 di Nexa3D richiedono post-elaborazione e pulizia in conformità con le raccomandazioni dell’azienda e possono essere sterilizzate in autoclave, lavorate, maschiate o lucidate per fornire le finiture di produzione desiderate.

Si utilizza sul modello di stampante 3D Nexa: NXE 400

xPRO410 – Materiale fotoplastico per stampanti 3D Nexa

xPRO410 è un materiale fotoplastico rigido per realizzare parti con estrema precisione e un’eccezionale finitura superficiale. Formulato sulla base del polimero LOCTITE® PRO410 di Henkel e ottimizzato per la stampante 3D NXE400 di Nexa3D, il materiale è ideale per la prototipazione generica e la produzione in serie. Può essere stampato continuamente sull’NXE400 a velocità fino a 8 litri all’ora, con un aumento di produttività 20 volte superiore. Le parti xPRO410 possono resistere a un’esposizione a temperature fino a 70°C. Ideale per applicazioni di imballaggio e produzione in serie di parti rigide.

Si utilizza sul modello di stampante 3D Nexa: NXE 400

x45 Natural/Trasparente/Nero – Materiale fotoplastico per stampanti 3D Nexa

Un materiale resistente, ideale per modelli e prototipi funzionali che richiedono elevata resistenza e durata. Capace di velocità di stampa molto più elevate rispetto ai materiali attuali. Supportando un’ampia varietà di applicazioni con tempi di elaborazione brevi, la modalità di costruzione bozza di x45-NATURAL consente alle aziende una maggiore flessibilità all’interno dei loro processi di produzione.

Si utilizza sul modello di stampante 3D Nexa: NXE 400

xPEEK147 – Materiale fotoplastico per stampanti 3D Nexa

Un materiale rigido e resistente al calore con un HDT di 230°C simile a molti termoplastici PAEK come il PEEK. Presenta un’eccellente stabilità a lungo termine a temperature superiori a 100°C, il che lo rende adatto per prototipi e parti di uso finale soggette a temperature elevate e utensili rapidi per lo stampaggio della plastica.

Si utilizza sul modello di stampante 3D Nexa: NXE 400

xCE Bianco/Nero – Materiale fotoplastico per stampanti 3D Nexa

Polimero ad alte prestazioni per la produzione di parti in plastica per uso finale e strumenti di stampaggio a iniezione per un’ampia gamma di polimeri termoplastici tra cui PP, PE, HDPE e PETG in pochi minuti (sono stati iniettati con successo centinaia di volte a temperature comprese tra 230°C e 280°C senza alcun visibile degrado o adesione della temperatura dello stampo e senza l’uso di agenti distaccanti). Il nuovo materiale di Nexa3D è il polimero a polimerizzazione singola più veloce che vanta una maggiore resistenza alla flessione rispetto a quelli tipicamente raggiunti solo nelle resine a base di esteri di cianato a doppia polimerizzazione.

Si utilizza sul modello di stampante 3D Nexa: NXE 400

Menu